Fulmini

La furia degli elementi naturali mi ha sempre affascinato, spesso mi sono ritrovato ad inseguire i temporali. Riprendere un fulmine che saetta nel cielo buio di per sé non è una faccenda complicata, l’unica dote necessaria è la fortuna di trovarsi nel posto giusto al momento giusto, possibilmente al coperto, perché c’è un semplice concetto da tenere sempre a mente: “Se vi trovate su un terreno piatto e brullo, il cavalletto potrebbe fungere da parafulmine, con quello che ne consegue”!

Precedente L'ombelico del mondo Successivo Assistenza

Lascia un commento